Galileo Edit servizi editoriali

Terapie tra tradizione e innovazione

Il gruppo Chiesi di Parma ha mantenuto l'area tradizionale di ricerca in mabito farmaceutico e ha investito nelle malattie genetiche e nelle staminali

(continua a leggere su Le Scienze di settembre 2014)